Solo per Grazia

solo-per-grazia

Voi infatti siete stati salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio. Efesini 2:8

Cari e affezionati lettori di Lieto Annuncio, la Pace del nostro Signore Gesù Cristo sia con tutti voi.

Oggi più che mai abbiamo bisogno di identificarci nella Parola di Dio, Unica Guida sicura per chi anela la presenza di Dio e il Suo Regno.

Purtroppo la mancanza della conoscenza della Parola ci induce spesso a comportamenti fuori i suoi parametri ed a crearci un credo piuttosto personale che Biblico.

La Bibbia parla chiaro: “…siete stati salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio.” (Efesini 2:8) Molti ignorando questo pensano di meritare la Vita Eterna per ciò che fanno per il prossimo e per il Signore stesso. Ma non è così!

La Parola è chiara: Siamo salvati in virtù del Sangue di Gesù. (Ebrei 10:19) e non per le nostre opere affinché nessuno si glori. (2Tim. 1:9)

La domanda a questo punto nasce spontanea: “Allora le mie opere a cosa servono? Il mio prodigarmi per il servizio del Signore, predicare, cantare, evangelizzare, aiutare il prossimo…?”

Tutto ciò che facciamo per l’opera di Dio è conseguenza della nostra conversione a Dio, gli siamo grati e quindi lo serviamo riconoscendolo Signore delle anime nostre, amiamo il prossimo perché chi ama è nato da Dio ed è un comandamento.

Inoltre sta scritto chiaramente che la Fede nel Signore senza le opere non è nulla.CHE utilità vi è, fratelli miei, se alcuno dice d’aver fede, e non ha opere? può la fede salvarlo” (Giacomo 2:14) – Così ancora la fede a parte, se non ha le opere, è per sè stessa morta.” (Giacomo 2:17).

Nessuno di noi merita o meritava la Salvezza in Cristo Gesù ma la Grazia di Dio si è avvicinata a noi mediante il sacrificio sulla Croce del nostro Signore.

Quindi, qualsiasi cosa intraprendiamo a fare per il nostro Signore facciamola per Amore e Gratitudine nei suoi confronti, riconoscenti di quanto ci ha amati pagando il prezzo del riscatto delle anime nostre.

Finiamola col dire: “ho fatto questo ed ho fatto quello,” Il nostro vanto è Cristo! – Non vogliamo somigliare al Fariseo che stando in piedi in disparte elencava le sue opere ma piuttosto prendere esempio dal pubblicano che non osava neppure alzare gli occhi al cielo e diceva O Dio, sii placato inverso me peccatore.” (Luca 18:10;14)

Amiamo il nostro prossimo e facciamogli del bene, non per metterci a posto la coscienza o per accantonare punti vantaggio a nostro favore che ci garantiranno posti di privilegio nella Presenza di Dio ma perché è un dovere Cristiano di un cuore convertito e rigenerato dallo Spirito Santo.

Non è una gara tra capaci o incapaci di fare per il Signore ma tutti siamo scampati dal grande fuoco della perdizione.

Dio ha avuto pietà di noi!

Ogni giorno quindi, studiamoci di fare buone opere, servire il Signore ma non per meritarci qualcosa ma come figli ubbidienti al Padre celeste.

Lasciamoci le convinzioni personali alle spalle, prendiamo la Parola, lasciamoci guidare da Essa e per certo andremo per la via che il Signore ha tracciato dinanzi a noi.

“…ricevendo il regno che non può esser commosso riteniamo la grazia, per la quale serviamo gratamente a Dio, con riverenza, e timore.” (Ebrei 12:28)

Voglio lasciarvi con queste parole, sperando di essere stato di aiuto con questa breve meditazione: Chi avrà creduto, e sarà stato battezzato, sarà salvato; ma chi non avrà creduto sarà condannato.” ( Marco 16:16)

Non per le nostre opere ma “Solo per Grazia”.

Dio ci benedica!

Giuseppe Puccio

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fede Nel Signore Gesù Cristo. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...